Cerca
Filters
Close

Tecniche per ottenere diversi stili di tinteggiatura.

Tecniche per ottenere diversi stili di tinteggiatura

Dopo aver preparato le pareti e la pittura, inizia il lavoro vero e proprio...quale tecnica scegliere per ottenere effetti diversi dai soliti?

Le tecniche decorative più elementari consistono nell’applicare una tinta di base con i sistemi tradizionali, per poi sovrapporvi una tinta contrastante o semplicemente di tonalità diversa.

La seconda mano può essere fatta tramite rulli sagomati, spugne, spatole e tamponi che lasciano sulla parete un’originale tessitura. Molto pratiche sono le pelli arricciate che permettono di eseguire murali con un disegno più o meno denso in funzione della tipologia di sfrangiato. Tra i più diffusi strumenti per la decorazione murale segnaliamo appunto i rulli con disegno che rilasciano la pittura in modo non uniforme producendo greche ed effetti particolari.  Inoltre si possono usare diversi tipi di spugne e spazzole.

Ecco degli esempi!

Rullo sagomato o decorativo

Rullo decorativo

Per dare alla parete un effetto personalizzato è inoltre possibile avvalersi di rulli sagomati o decorativi che, grazie alle scanalature presenti sulla superficie, consentono di disegnare con precisione motivi geometrici e ornamentali di particolare impatto visivo.

 

Tinteggiatura spugnata

Tecnica spugnato

La tecnica di pittura a effetto spugnato prevede la tinteggiatura dei muri attraverso l’utilizzo di una spugna - di solito di massimo 20 cm - che, dopo essere stata immersa nella vernice, viene tamponata sulla parete creando un effetto sfumato e modulabile. Anche questa tecnica di pittura è facilmente realizzabile con il faidate.

 

Tinteggiatura spatolata

Spatolato

La tecnica di pittura delle pareti ad effetto spatolato è una tecnica di media difficoltà, adatta a chi vuole eseguire una tinteggiatura originale e curata. Effettuata mediante l’utilizzo di una spatola, di plastica o in metallo, la spatolatura crea sulla superficie dei motivi circolari che donano alla parete una parvenza di movimento e tridimensionalità.

 

Velatura

Velatura

La velatura, tecnica artistica che richiede anch’essa una buona manualità e precisione, consiste nel sovrapporre un velo sottile di vernice ad un fondo più chiaro in modo tale da far trasparire a tratti il colore sottostante.

 

Rulli arricciati e tamponi

Tampone

Le decorazioni ottenute variano in base alla natura del tampone che influisce quindi sull’effetto finale della parete. Quando si parla di tecnica del tamponato ci si riferisce di norma all’effetto spiegazzato e pieno di grinze che si ottiene con i rulli o tamponi fatti di pelle - si parla in tal caso di effetto ricciolo o di effetto stropicciato.

 

Lascia un commento